Triplo fist anale col botto

You may also like...

22 Responses

  1. Anonimo ha detto:

    credo che vomiterò

  2. Anonimo ha detto:

    Ma riesce a cagare…?

  3. Anonimo ha detto:

    Ma leccare una cosa del genere da piacere a chi lo riceve?
    Chiedo scusa ma sono ignorante in materia

  4. porcoconleali ha detto:

    Un tempo c'era una lettrice che prolassava… chissà che fine ha fatto…

  5. Anello sul pisello ha detto:

    trovato un nuovo significato alle parole " ti lecco il buco del culo" … ed anche alle parole " mi lacrimano gli occhi dal bruciaculo" ..
    @porco … ma…. tu come fai a sapere che prolassava?

  6. porcoconleali ha detto:

    Lo dichiarò qui 🙂

  7. Man ha detto:

    Ma quello non è un buco del culo, è un tumore enorme!! che cazzo è quella cosa rossa e dura????

  8. Anonimo ha detto:

    Pensa come gli puzza il fiato a quella che lecca!

  9. Anonimo ha detto:

    A questo punto potrei citare Mosconi…

  10. Onikuse ha detto:

    ho guardato 2 girls 1 cup senza problemi ma guardando i prolassi e il freak di prima sento come un formicolio di disgusto sulla schiena

  11. Anonimo ha detto:

    La ricordo la prolassona, @Porco, ma non disse che avrebbe mandato qualche foto…?

  12. Anonimo ha detto:

    sento il panino risalire dallo stomaco

  13. Beppo ha detto:

    @Anonimo 07:45
    semmai il contrario: riesce a trattenerla?

    @Man
    no, è il tratto terminale dell'intestino e si, alla lunga, come tutti i prolassi, può diventare necessario ridurlo chirurgicamente (se ci si riesce… se no vai di bypass)

    @Anonimo 15:52
    pare di si: le mucose sono zone estremamente sensibili e se opportunamente (e delicatamente!) stimolate restituiscono sensazioni quantomeno particolari. Resta il fatto che l'organo sessuale principale è il cervello

    @@Anonimo 16:32
    e perchè mai? Contrariamente a quanto visto due post fa, la signora qui si è abbondentemente ripulita.

    @Onikuse
    effettivamente….

    Però il mio primo pensiero di fronte a questo tipo di performances (non mi viene un termine migliore e non è di sicuro il più adatto; abbiate pietà ma sono in piedi da ieri mattina alle 4) riguarda il bisogno dell'essere umano di sperimentare i propri limiti e, magari, spostarli più in la. In fondo anche correre una maratona è esperienza pesante (eufemismo, vi assicuro) per il corpo e la mente eppure…

    P.s. Cerco di animare la situazione come posso perchè il porco è un po' stanco e scoglionato e spero di fargli tornare l'affetto originario per il bloggerello… ma non ditegli che ve l'ho detto 😉

  14. Anonimo ha detto:

    Minchia, avevo appena mangiato…

  15. Man ha detto:

    Io non ci vedo niente di eccitante però, e dai commenti sembra che non sia l'unico.
    Poi sinceramente non ne capisco il motivo. Perché rischiare di dover subire un operazione per uscirsi l'intestino dal culo?
    Non è nemmeno divertente.
    Però se ci fanno dei video allora ci sarà una "richiesta", ma davvero ci sono persone reali a cui piace vederli?

  16. Zoro! ha detto:

    mi sa che questi video sono finanziati da aziende produttrici di pannoloni per adulti!

  17. GG ha detto:

    Secondo me ha un estintore nel bucio del culo, o cmq una qualche cosa rossa….non può essere l'intestino

    PS: e continuo a essere sicuro che hai pubblicato un post con il sito mrniceguy..sicuro porco che non ti è scappato per sbaglio?!

    GG

  18. Sybian ha detto:

    Mi chiedo come mai nel ueb si vede sempre che lo leccano o lo succhiano il prolasso, nessuno mai lo fotte…sarebbe incularla al quadrato?!?
    Comunque lei e' la espertissima e specializzata nel genere, Dirtygadengirl. pensate questa povera donna non l'ho mai vista prendere del cazzo, solo braccia nel culo, una vita di sacrifici!!!

  19. GG ha detto:

    a no, ho sbagliato io mr niceguy era un post di giovedì 29 dicembre 2011 😀 😀 😀

    GG

  20. Anonimo ha detto:

    Se vuore fare lo sbiancamento anale chiama direttamente un imbianchino 🙂

  21. beppelupo ha detto:

    no, il prolasso in bocca no….eeeugh…

    beppelupo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *