Lezione di squirting (si fa per dire!) con Sofia Gucci

Potrebbero interessarti anche...

30 Risposte

  1. Anonimo ha detto:

    Ahahahah! Tutti vigliacchi , qui! Si fanno account temporanei e poi cassano! Metti soggezione , o Porco!

  2. porcoconleali ha detto:

    Manco spammassi… bah…

  3. Anonimo ha detto:

    Uhm, nessun account fasullo, l'indirizzo email che ho inserito per la segnalazione è vivo e vegeto. Anzi, magari scrivesse la Sofia per offrirmi lezioni private… ma temo che dovrei rompere il porcellino (non alato) di porcellana…

    – Franzen

  4. Anello sul pisello ha detto:

    Ma perche' le lezioni di anatomia maschile e femminile le postano solo gli uomini ….????
    Donne dove siete ?!??!?!?!?!?

  5. porcoconleali ha detto:

    A Franzè… ho controllato, hai sbagliato a scriverlo (utlimo numero)! 🙂

  6. Anonimo ha detto:

    E vabbè, errore in buona fede…
    – Franzen

  7. Anonimo ha detto:

    In risposta alla domanda del post, la Gucci chiede "Vedi da dove esce" per sottolineare che il punto di fuoriuscita è la vagina e non l'uretra, a conferma che trattasi non di urina bensì di ben altro liquido

  8. porcoconleali ha detto:

    Stai dicendo che si squirta dalla vagina??? 😀

  9. Anonimo ha detto:

    Ma le squirt non erano quelle tempere in quella specie di vasetto?!? Ah, no: quelle erano le "sguish"! Che roba!

    Beppo fan.

  10. Beppo ha detto:

    Belle, ma soprattutto, grande interpretazione del divano!
    Che poi, lo vorrei proprio conoscere uno che si sia abbonato a 'sta cosa.

  11. ReDelJoistik ha detto:

    @ Beppo:
    E' quello che mi sono chiesto pure io…ma secondo voi, nell'era del porno 2.0, delle mignotte ovunque…come fanno ad esistere (e non fallire, ma anzi speder pacchi di soldi in spazi tv nelle reti locali) ancora i call center erotici??? Esiste ancora gente che paga e chiama?? mah…

  12. Anonimo ha detto:

    Che darei per stare tra quelle due!!!

  13. Anonimo ha detto:

    Sfido a imparare a squirtare dal video… 😉

    @Anonimo: Magari si squirtasse dalla vagina… sarebbe molto più semplice capire se è squirt o pipì: basterebbe, appunto, vedere da dove esce!

    Comunque, ho deciso di dare il mio contributo alla risoluzione (?) di quest'annoso dilemma dell'umanità condividendo i miei esperimenti SCIENTIFICI sul tema. Dunque, innanzitutto, a me riesce qualcosa di simile solo con la stimolazione interna (del "punto" G per capirci… che poi non è un punto). Se stimolo per – diciamo – una decina di minuti, mi viene lo stimolo di fare la pipì e non mi trattengo, mi esce un piccolo getto che, comunque, è molto simile a pipì (a parte il fatto che mi sembra un po' meno caldo, ma per ora è solo una mia sensazione non verificata). Questo può succedere anche per più volte di seguito (sono arrivata a 5), anche se ho fatto la pipì appena prima. Però mi devo "concentrare" e, spesso, l'espulsione non è collegata all'orgasmo.
    Ora, per capire se è effettivamente pipì, ho condotto due esperimenti:

    1) ho mangiato asparagi. Risultato: puzzava ma (sembra) un po' meno della pipì. Però, si sa che una componente di pipì c'è anche nello squirting…

    2) ho fatto la pipì su uno straccetto e "squirtato" (boh) su un altro. Li ho lasciati asciugare e poi li ho confrontati.
    Risultato: su nessuno dei due erano rimasti aloni né odori. -.-

    Gradirei commenti e suggerimenti da altre lettrici sperimentatrici (o qualsiasi persona dotata di vagina, che poi non si dica che non sono inclusiva…). 🙂

    Sophie

  14. Anonimo ha detto:

    premio nobel alla scienza per Sophie!!!

    Clap clap clap

    vecchioammiratore

  15. Beppo ha detto:

    @Sophie
    molto interessante l'approccio scientifico/sperimentale….
    Servisse aiuto, alle volte….

    https://it.wikipedia.org/wiki/Eiaculazione_femminile
    aggiungo qui che, specie negli anni '80, alcune produzioni USA mettevano in scena liquido bianco (yogurt?) in uscita dalla vagina (un titolo era di sicuro Gush hour, credo per Metro) ma erano chiaramente dei fake.

    Poi, comunque, se riesco a farla impazzire tanto da fargliela fare addosso, la cosa mi rende moooolto felice e chi se ne frega della chimica.

  16. Anonimo ha detto:

    Segnaliamo Sophie al Nobel per la chimica 🙂

    Comunque proprio ultimanmente una ragazza mi ha mandato un video mentre squirta ed il liquido (sempre non sia pipì, ma il getto mi sembra troppo breve e sottile) esce dall'uretra.
    Finora avevo comunque creduto che lo squirting fosse associato ad un orgasmo o comunque una sensazione molto piacevole, ma il post di Sophie mi ha fatto cambiare idea.
    – Franzen

  17. Anonimo ha detto:

    Invece che agli straccetti io faccio riferimento alle mie lenzuola: ritengo non si tratti di pipì (ma direi che ne sono sicura) anche se la sensazione prima dello squirt è quella di dover fare pipì, e direi anche che lo squirt viene dall'uretra perché può succedere che abbia un leggero sentore di pipì, alcune volte è assolutamente neutro, altre è leggermente 'aromatizzato' 🙂
    La dinamica che mi consente lo squirt però è sempre la stessa: rilasso i muscoli del pavimento pelvico e via; se poi spingo in fuori succede che potrei gareggiare nel salto in lungo sul bagnato, ma come effetto collaterale c'è quello di spingere in fuori anche l'adorato bigolo del mio uomo (scusa tesoro). L'unico consiglio che mi sento di dare alle ragazze che durante un orgasmo avvertono la sensazione di dover fare la pipì è questo: rilassatevi, sia a livello mentale che muscolare, e abbandonatevi a quella sensazione, se al vostro ragazzo non piace, cambiate ragazzo 🙂

    Viel

  18. maupassant ha detto:

    M'inchino alla Scienza (pronunciata "alla Zichichi/Crozza") e mi levo il cappello di fronte alla sapienza di Sophie e Viel.

    maupassant (che renderà presto edotta la propria signora relativamente agli insegnamenti di cui sopra) 🙂

  19. Kaiman ha detto:

    Ottime Sophie e Viel, dubbi nn ce n'erano, mi avete fatto un gradito regalo di compleanno, mi sento colare che è un piacere.

  20. Anonimo ha detto:

    Ancora a discutere della stessa cosa dalla notte dei tempi. Secondo voi quale organo sarebbe predisposto a contenere tale liquido nella donna? In fondo per fare quella fontana da qualche parte deve essere racchiuso nel corpo femminile cotanto liquido. Semplicemente è il rilassamento dello sfintere della vescica che rilascia uscire un po di urina. PUNTO

  21. Anonimo ha detto:

    Anon, innanzi tutto ti devi rilassare, in secondo luogo se è piscio ce ne battiamo il culo, è pur sempre bello. Poi magari ci spieghi anche com'è che a volte è più denso della pipì e non ha l'odore della pipì.

    Viel
    (commento copiato e incollato da post precedente)

    @Kaiman
    augurissimi di buon compleanno 🙂
    sono contenta di averti fatto un regalo gradito

  22. Anonimo ha detto:

    Grazie a tutt*! Soprattutto a Viel! (e soprattutto per il "se è piscio ce ne battiamo il culo" :D)

    Sophie

  23. Anonimo ha detto:

    Cioè, se è piscio ma la mia dolce metà è con gli occhi fuori dalle orbite per la gioia, non è che me ne freghi poi molto!!! Impariamo a dare piacere per poi riceverne 😉

    Timo

  24. Anonimo ha detto:

    casomai ve lo battono in culo ;D

  25. Beppo ha detto:

    Niente da fare, non se ne esce. Roma-Lazio, Inter-Milan, piscio-squirto… Anche qui, uno dei pochi posti sereni in circolazione, la si butta in tifo.

    Vi racconto una storia, faccio una domanda e poi, laicamente provo a fare una proposta.

    Un mio amico frequentava una donna, sposata con un bipede che quando si ricordava di farci sesso (l'amore, no: quello non lo si poteva chiamare amore!), non appena lei si bagnava la mandava a farsi il bidè (stostronzo!!! 2007, mica '700). Ora lei sta per sposare il mio amico e sono felici, ma questa è un'altra storia. Quello che voglio dire è che il bipede era convinto che lei si bagnasse non già dei fluidi organici che vengono fisiologicamente prodotti dalle mucose vaginali ma di urina e diceva che l'unico contenitore di liquidi da quelle parti era la vescica (ricorda qualcosa?) e bla bla bla….

    Ora, mi scusi l'animoso anonimo per la domanda impertinente: per la saliva abbiamo un contenitore che la stocca o le ghiandole la producono (anche copiosamente) alla bisogna? E per il sudore?

    Facciamo così: tu provi a documentarti visto che anche i ginecologi hanno ormai stabilito cosa è e cosa non è e nel frattempo io continuo a fare delle meravigliose docce. Quando e se ti sarai documentato, torna a scrivere la tua opinione (io ho attivato un feed sui commenti di questo blog per cui anche fra un anno ti potrò leggere) e se non avrai cambiato idea, allora come ora, me ne starò battendo il culo e i coglioni (fradici di squirto).

    A bientôt.

  26. Anonimo ha detto:

    Ciao a tutti! E' il mio primo post sul bloggherello del porcello.

    casualmente mi sono imbattuto in un articolo abbastanza tecnico:
    http://www.puatraining.it/forumseduzioneblog/consigli-sul-sesso/eiaculazione-femminile-squirting

    non l'ho ancora sperimentato perchè la mia dolce metà è appena entrata "in quei giorni"…

    Un saluto al padrone di casa e a tutti voi.

    Birraio Matto

  27. Anonimo ha detto:

    si beppo, allora tutti noi dovremmo "squirtare" saliva dalla bocca…..visto che abbiamo le ghiandole che la producono…..
    Come disse Toto.."ma ci faccia il piacere"!!!!

  28. Anonimo ha detto:

    In effetti una mia amica riesce a fare lo schizzetto con la saliva, non sputando normalmente, ma muovendo la mandibola (e forse anche la lingua) in un modo che non ho mai capito: le viene fuori proprio uno schizzetto a fontanella, giuro. Dottore è grave? 🙂
    Come ho detto in un altro commento non nego che può esserci dell'urina nello squirt, ma non è solo pipì, e anzi a volte la mia idea è che non ce ne sia affatto, perché non presenta nessun odore e la consistenza è viscosa.

    Viel

  29. Kaiman ha detto:

    Si Viel capito, si riesce a fare quella spruzzata di saliva spingendo con la lingua sui denti la saliva stessa.

    p.s. grazie per gli auguri, alla peggio il regalo più gradito puoi sempre farmelo in privato. =)

  30. Anonimo ha detto:

    Sì Kaiman, ma nell'apparato genitale femminile ci sono le ghiandole di Skene, preposte alla secrezione di liquido lubrificante, secondo me qualcosa con lo squirt c'azzeccano.

    Comunque da queste parti si sente la mancanza dei tuoi commenti: Eloi, Eloi, lema sabactàni? (cit.)
    🙂

    Viel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *