AVN Awards 2014: Pornostar rivelazione dell’anno: Mia Malkova

You may also like...

13 Responses

  1. Beppo ha detto:

    1) Scena 2 da Mia (2013) di Mason per Elegant Angel con Erik Everhard.

    2) Scena 2 da Cuties 4 (2012) di Sam No(che è sempre Mason), stessa produzione, con Manuel Ferrara.

  2. Anonimo ha detto:

    Lo so che non si fa (scusami porco), ma qualcuno ha trovato il videi dei ragazzi di Ischia?

  3. porcoconleali ha detto:

    Ma è noiosissimo 🙂

  4. porcoconleali ha detto:

    E poi, non so, i due babbazzi hanno fatto una stupidaggine e si sono rovinati la vita per pochi euro. Non mi sembra davvero il caso di infierire…

  5. Anonimo ha detto:

    Siamo curiosi!!! Vogliamo vederlo!!!

  6. Anonimo ha detto:

    dai porco linkaci il video

  7. porcoconleali ha detto:

    Come l'ho trovato, lo potete trovare anche voi… 🙂

  8. Beppo ha detto:

    @porcoconleali
    dammi il copo di grazia! dimmi che il secondo video me lo sono sognato, infierisci… Boh… 🙂

    Comunque: il secondo video è tratto da un set fotografico realizzato da Holly Randall prod. per il relativo sito (21/06/2013).

    Riguardo alla famiglia Randall (Holly, bellissima, è la figlia della altrettanto geniale fotografa Suze Randall e di quell'altro genio di Humphry Knipe), consiglio caldamente di approfondire.

    P.s.: riguardo al video di cui tanto si parla e che tanto desiderate vedere, voi siete gli stessi che guardano le gare motoristiche in attesa dell'incidente, vero? Gli stessi che fanno "coda per curiosi" nella corsia opposta all'incidente, vero? No perché, con tutto il porno volontario e consensiente che c'è in giro, io 'sta cosa di essere incuriositi dagli amatoriali rubati o sfuggiti al controllo dei protagonisti, proprio non la capisco. Non è per moralismo (ormai dovreste un po' conoscermi) ma credo che spiare dal buco della serratura sia una cosa arcaica: ormai possiamo fruire liberamente di chiavate di qualsiasi genere grazie a gente che di farsi riprendere mentre fa sesso ne ha fatto un mestiere e allora (mi e vi) chiedo, ancora una volta, perché? Che senso ha, oggi, andarsi a guardare la coppia di Ischia? O Belen Rodriguez che fa l'amore col suo ex? Magari sapendo pure (lo sapete, lo sapete) che c'è del torbido: ricatti, infamate? Un tempo, un tempo in cui parecchi di voi manco c'erano, qualunque cosa anche solo vagamente sessuale era proibita e di difficile fruizione e allora ci si arrangiava come possibile ma oggi? Boh?! Proprio non ci arrivo. Buona vita a tutt*.

  9. Anonimo ha detto:

    Ciao, visto che siamo in tema di richieste, spero mi possiate aiutare. Una volta ho visto un film, basato sulla storia di Cenerentola (film porno in costume), in cui c'era il grande Ron Jeremy nella parte del ciambellano. Qualcuno saprebbe indicarmi il titolo?

  10. marco :) ha detto:

    ciao beppo, non sono d'accordo con te, tra il porno e l'amatoriale io preferisco l'amatoriale è più vero.
    il porno è un mestiere dove le scene si decidono prima, le ragazze fingono il piacere e gli uomini durano almeno mezz'ora.
    nell'amatoriale invece trovi una coppia che ha voglia di riprendersi e ti fa partecipe del loro coito senza aggiungerci niente.

    purtroppo c'è anche dell'amatoriale "rubato" o messo in linea per ripicca (vedi il video di Belen) ma cosa vuoi farci viviamo in una società dove farsi i cazzi degli altri per rovinarli o metterli in berlina sia la loro priorità, poi si svegliano e un bel giorno scoprono di avere il figlio gay o il prete della loro chiesa pedofilo o altro ancora ma quello per loro è routine. :(((

  11. Beppo ha detto:

    @ marco 🙂
    Definizione di pornografia: "rappresentazione di soggetti osceni per mezzo di discorsi, scritti, disegni, fotografie e spettacoli".
    Pertanto, quando scrivo "porno volontario e consenziente", includo anche gli amatoriali (e il fatto che non sia proprio il mio genere preferito è del tutto ininfluente). Il discrimine è la volontà, da parte di tutti i partecipanti, di rendere pubbliche le loro gesta. Mi riferivo quindi (esclusivamente!) ai video "rubati" che sono per forza di cose amatoriali ma non a tutti i video amatoriali. Chiaro ora?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *